Tour del Wild West

Guidati Tour 16 Giorni / 15 Notti

Godetevi il meglio del Wild West a bordo della vostra moto preferita! Deserti solitari, città vibranti, profondi canyon e montagne altissime. Questo percorso di 16 giorni in moto vi offre di tutto. Vedrete le attrattive del South West come il Grand Canyon, il Bryce Canyon, la Monument Valley, la Death Valley, Los Angeles, Las Vegas ed al termine di questo viaggio nel Wild West, avrete percorso più di 1300 km di strade fantastiche e scenari mozzafiato, compresa la bellezza unica della costa californiana lungo la Highway 1, passando per Big Sur, ultimo tratto del vostro percorso.

Itinerario di viaggio

Prendete lo shuttle fino al vostro hotel. Un membro dello staff EagleRider vi attenderà per fornirvi tutte le informazioni necessarie riguardanti il viaggio. Scoprite la vita notturna di Los Angeles a Hollywood o a Santa Monica, oppure riposatevi prima di affrontare questo lungo percorso in moto.
Dopo la colazione di benvenuto verrete trasferiti alla sede di EagleRider di Los Angeles per prendere le vostre moto. Dopo aver familiarizzato con i veicoli, ci dirigiamo a Sud percorrendo le strade montuose fino a Lake Elsinore. Dopo pranzo, voleremo come aquile sulle strade della San Bernardino National Forest fino a Palm Springs, dove trascorreremo la prima notte.
Oggi facciamo un giro nel Joshua Tree National Park. Godetevi i fantastici colori e le meravigliose formazioni rocciose. Al Twentynine Palms, il vostro viaggio diventerà qualcosa di straordinario, poiché entreremo sulla storica Route 66 ad Amboy, per giungere a Laughlin. Attraversiamo quindi il confine per entrare nel Nevada, pernottando a Laughlin.
Continuiamo il nostro percorso lungo la leggendaria Route 66 in Arizona, avvistando animali selvatici a Oatman, proseguendo fino a Kingman, entrambe considerate il vero “cuore della Route 66”, poichè situate nel cuore del tratto più lungo della “Strada Madre”. Da Kingman ci dirigiamo poi a Seligman, altro lungo tratto della Route 66, dal quale intraprenderemo un giro nella Riserva degli Indiani Hualapai. Dopo la sosta culinaria a Seligman, continuiamo verso il fantastico Grand Canyon. Preparatevi ad uno degli scenari naturali più spettacolari del mondo!
La mattinata sarà dedicata interamente al Grand Canyon, per poi proseguire lungo il South Rim e dirigerci al Monument Valley Tribal Park, terra dei Navajo, dove gusteremo un tipico pranzo indiano. Il classico paesaggio del Wild West d’arenaria e rocce appuntite, che stupisce per la sua immensità, ha creato un’immagine simbolo nella mente dei viaggiatori. Solo quando arriveremo alla Monument Valley, scopriremo quanto l’immaginario dell’Ovest si sia formato pensando a questo specifico scenario - sicuramente esistente anche in altri luoghi - ma mai tanto famoso quanto questo. Ci dirigiamo verso Kayenta per riposarci dopo una notte “spirituale” con gli Indiani.
Da Kayenta ci dirigiamo verso Mexican Hat, in passato frenetico luogo di miniera d’oro, che deve il suo nome alla forma delle rive del fiume, che assomigliano appunto a un sombrero. Arriviamo poi alla Valley of the Gods, dove fu girato gran parte del film “Thelma e Louise”. Attraversiamo poi il Colorado River nel punto in cui sfocia nel Lago Powell, che si caratterizza per avere più di 2500 km di costa, una dimensione che supera quella dell’intera costa del Pacifico. Inoltre tutta la portata d’acqua presente nel Lago Powell sarebbe in grado di riempire d’acqua 96 canyon. Corriamo poi lungo la punta meridionale del Capitol Reef National Park, nell’area ricreativa Glen Canyon National passando poi verso il Devil’s Backbone attraverso il deserto Escalante in direzione del Bryce Canyon, dove alloggeremo.
Questa mattina abbiamo un po’ di tempo per visitare lo spettacolare Bryce Canyon, prima di continuare verso lo Zion National Park. Dopo le meravigliose formazioni rocciose, vi aspetta una vera e propria sfida per il percorso successivo, ovvero i tornanti di Zion! Se comparati allo Yosemite ed al Grand Canyon, questi percorsi offrono una maggiore percezione naturale. Per coloro che hanno deciso di terminare il tour a Las Vegas, in serata si svolgerà la cena dell'arrivederci.
Questo giorno è dedicato al relax, al gioco d’azzardo, all’esplorazione della città o a qualsiasi cosa vogliate fare. Ricordatevi solamente che il giorno successivo si parte molto presto!
Da Las Vegas ci dirigiamo ad Ovest ed attraversiamo la Death Valley, il luogo più caldo del mondo! È quasi totalmente privo d’ombra; i suoi strati di roccia scolpita formano fessure profonde, erose e scure, ai piedi delle colline che si ergono aguzze. La composizione minerale geologica trasforma le antiche terre fangose in un arcobaleno di colori irradianti. Pranzeremo al Furnace Creek Ranch, scendendo poi molti metri al di sotto del livello del mare per trovarci alla base della Death Valley. Proseguiamo ancora più ad ovest per il Sequoia National Park, giungendo a Mammoth Lakes, rinomato per lo sci d’inverno e per i percorsi in mountain bike d’estate.
Lasciata Mammoth Lakes, andiamo verso Nord per imboccare il pericoloso Tioga Pass ed attraversare lo Yosemite National Park. La vostra Harley sfila attraverso canyon granitici e curve pericolose per i primi chilometri, che richiedono cautela entrando in uno dei più famosi Parchi Nazionali americani. Yosemite evoca migliaia di immagini, aumentando le aspettative verso altitudini da capogiro, ma una volta giunti ne scoprirete la bellezza selvaggia, così ricca, sublime ed al contempo dolce: esattamente come ve l’aspettavate. Raggiungiamo El Portal, dove sosteremo per la notte.
Oggi trascorreremo un po’ di tempo allo Yosemite National Park per poi dirigerci ad Ovest verso San Francisco. Attraversiamo il ponte San Rafael, che ci porta fino a Marin County, una prima testimonianza dell’auto-indulgenza californiana. Zona piacevole di naturale bellezza, lussuosa e generosa di sole, spiagge, montagne, foreste di sequoia. Un territorio considerato da molti tra i più ricchi degli Stati Uniti. Andiamo a Sud verso la bella cittadina di Sausalito, dove ci fermeremo per pranzo. E’ una pittoresca cittadina di mare, in passato dimora di lupi di mare un po’ brilli, saloon osceni, ma oggi luogo molto raffinato paragonabile alla Costa Azzurra. Dopo pranzo ci dirigiamo verso il famoso Golden Gate Bridge per arrivare a San Francisco, dove ci fermeremo due notti.
Questa giornata è dedicata al divertimento a San Francisco, città alla moda, individualista e affascinante. San Francisco ha uno stile europeo e presenta molte opportunità per divertirsi, con escursioni giornaliere: la visita alle famose prigioni di Alcatraz, una crociera nella Baia, un giro su un Cable Car, o il tour dei vigneti nella Napa Valley.
Oggi viaggiamo lungo la costa e percorriamo uno dei più bei percorsi del mondo in moto, dirigendoci a Sud lungo la leggendaria PCH (Hwy 1) sulla costa del Pacifico. Scenari mozzafiato con grotte e rocce sono ovunque lungo la strada che porta a Monterey, sede del famoso percorso motociclistico e automobilistico di Laguna Seca, oltre che dello spettacolare “Aquarium of the Sea". La costa è semplicemente spettacolare e potete scattare tantissime foto meravigliose. Ci fermiamo a dormire a Monterey.
Continuiamo il percorso lungo la spettacolare Highway 1 sulla costa del Big Sur, ovvero più di 130 km di natura selvaggia e di colline rocciose per un paesaggio sublime ove i boschi di sequoia si uniscono ai canyon, ove le montagne di Santa Lucia si ergono sul Pacifico. Arriviamo a Esalen, famosa per le tribù native che in passato vi abitavano: straordinario territorio situato sulla cima di una scogliera affacciata sull’Oceano Pacifico. Passando per San Simeon, Cambria e Morro Bay raggiungiamo Pismo Beach, dove sosteremo in una bella resort sull’Oceano.
Oggi ci dirigiamo verso Los Angeles. A Santa Maria percorriamo strade secondarie interne per ammirare uno scenario bellissimo. A Santa Barbara riprendiamo la Hwy 101 per entrare a Malibu', la spiaggia famosa in tutto il mondo. A soli 40 km di distanza si trovano poi Santa Monica e Venice. Santa Monica è una delle zone più antiche e grandi di Los Angeles: in passato era semplicemente un tratto di mare selvaggio; oggi è abitata da una vera e propria comunità. Venice Beach è la vera attrattiva turistica di Venice: non c’è altro posto al mondo come questo lungomare. Da qui ci dirigiamo poi a Hawthorne, dove si trova la sede EagleRider. È ora di riconsegnare le vostre moto e trasferirvi all’hotel per la cena dell'arrivederci.
Partenza. A bordo dello shuttle raggiungete l’aeroporto.
16 Commenti degli Utenti (Visualizza Tutto) Aggiungi commento
Andrzej Kopec October 10, 2017 07:16 am

Wild West Tour - September 2017

Just completed the 16 Days Wild West Tour with Eagle Rider and it was the most amazing experience on both the Harley Electra Glide and Indian Road Master. The first half of tour took us through some of the most amazing scenery of Rock Formations and National Parks and seeing this from a motorcycle has no parallels. I swapped the Harley for the Indian with my Brother-in-Law at roughly the half-way point in Las Vegas and both my wife and I, also found this to be a formidable Touring Cruiser which, just like the Harley, would eat up the miles, effortlessly. The second half of the tour took in different scenery, travelling to San Francisco and then down along the Coast Road, Highway 1, back to Los Angeles. Again, it was just amazing to stay in and visit some of the most iconic Californian coastal towns along the way. The whole tour was just an incredible experience and was made even more so having ridden it with one of the most experienced Tour Guides; Steve Feather (who was accompanied by the ever helpful Chase Van Driver, Rodney Eacret) who, guided us, herded us, made us laugh, made us cry, but above all, brought us all back safely having covered just over 2,600 miles.

0
Marliese Wittlin August 17, 2017 11:33 am

Wild West Tour 1.6.-16.6.2017 mit DJ & April

Wir haben vom 1.6. bis 16.6.2017 eine unvergessliche, wunderschöne Tour mit Eagle Rider erleben dürfen.
Besonderen Dank an unser Betreuerpaar April und DJ welches uns fürsorglich betreut hat.
April trotz ihren Schmerzen am Knie hat uns mit Wasser versorgt.
Wasser gepumpt damit wir eine Abkühlung geniessen konnten.
Für den rechten Weg gesorgt, Bilder gemacht. Unglaublich!!!!
DJ hat uns geführt und bestens orientiert, Tips gegeben und auf Spezielles aufmerksam gemacht.Super !!!!
Wir glauben nicht,dass das noch zu toppen ist. EXELLENT

Marliese und Hans aus Allschwil Schweiz

+2
Loading...