Route 66 West: da Albuquerque a Los Angeles Tour in Moto

Guidati Tour 9 Giorni / 8 Notti
Mappa del Tour
  • 1412.0 mi = 2259.2 km
  • Estate, Primavera, Autunno
  • 55.0 - 105.0°F = 12.8 - 40.6°C

Avete mai voluto fare il piu' famoso Tour del Mondo della Route 66 ma non avete il tempo per farlo in 15 giorni. Abbiamo una soluzione. Unitevi aal Tour della Route 66 West che inizia ad Albuquerque e' va verso Los Angeles. Questo Tour ha tutto, Guidate accanto alla frontiera del West, godetevi i ristoranti classici, hote, motel, stazioni di Servizio e punti d'interesse nostalgici, finendo poi dove la strada finisce sul molo di Santa Monica.

Itinerario di viaggio

Oggi arriviamo ad Albuquerque e godetevi una serata di liberta'
Oggi la Guida vi incontrera' in Albergo per portarvi alla sede della EagleRider per prendere la moto. Gustatevi il sapore distinto di questa citta' di 400 anni. La capitale del New Mexico e' un misto di cultura che e' tipico della regione del South West. Forse potete fare un giro giu' per la vallata accostati dal fiume verso la citta' indiana di Taos, fare un giro su una mongolfiera, o fare un giro a cavallo come un cowboy sul sentiero del Canyon. Santa Fe vi puo' offrire questo e di piu'.
Oggi ci dirigiamo a Sud, giu' verso Albuquerque, la citta' piu' grande del New Mexico che conta il terzo della popolazione totale dello Stato ubicata nella zona centrale dove le piu' importanti strade dell"Est- Ovest e ferrovie attraversano il Rio Grande e la vecchia strada per il Messico. Attraversate il Rio Grande e poi verso Ovest negli spazi aperti e i colori del paesaggio selvaggio del Navajo. Accostate le mesas e i bluffs giu' verso la Laguna. Un po' piu' avanti attraverso la Foresta Nazionale di Cibola e Grants verso la famosa citta' della Route 66 di Gallup.- un'antica citta' indiana e antico nodo ferroviario. Godetivi la vostra permanenza in uno dei piu' cordiali Hotel motociclistici di Gallup.
Oggi e' un altro giorno fantastico, ricco di scenari spettacolori e di stop iconici della Route 66. Attraversiamo la frontiera dell'Arizona ci dirigiamo verso il Parco Nazionale della Foresta Pietrificata, una foresta di giganteschi alberi preistorici fossilizzati che si e' scoperta grazie ad erosioni. Qui avrete tutto il tempo per esplorare questo paesaggio mozzafiato e potervi momentaneamente perdere nella vastitudine della zona. Lasciando la foresta pietrificata ci dirigiamo verso Ovest fino al Wigwam Hotel di Holbrook, per fermarci all'angolo di Winslow! Mentre la maggior parte dei gruppi si fermano a Flagstaff or a Williams, Arizona, noi guideremo fino alla fiancata meridionale del Grand Canyon dove pernotteremo! Questa notte vi godrete lo spettacolo di un tramonto sul Grand Canyon seduti godendovi una bevanda fresca. Il sogno sti sta avverando!
Per coloro che vogliono godersi una vista area del Grand Canyon ce lo facciano sapere in anticipo cosi' possiamo organizzare un giro in elicottero sorvolando la costata meridionale del canyon. Piu' tardi avremo anche molte occasioni di fermarci nei posti piu' scenici per fare foto mentre costeggiamo la parte meridionale del canyon. Lascieremo il Grand Canyon e ci dirigiamo verso la Route 66 a Williams, Arizona prima di fermarci da capo a Seligman, Peach Springs, e Hackberry.
Oggi faremo un tragitto corto per prendere una deviazione che ci portera' verso le incredibili luci e suoni di Las Vegas...ma prima passeremo per la vecchia citta' fantasma del vecchio West di Oatman, per poi soggiornare nella famosa diga di Hoover! Una cosa e' certa che il vostro viaggio a Las Vegas sara' eccezionale anche se corto! Cercate di dormire un bel po' perche', domani, riprenderemo la Route 66 esattamente dove l'abbiamo lasciata ieri.
Oggi attraversiamo la frontiera del nostro ultimo Stato sulla Route 66- la California! Oggi e' di sicuro uno dei giorni non come altri mentre attraversiamo il deserto del Mojave che offre uno dei piu' scenici paesaggi della California del Sud. Potete immaginare quello che poteva essere nel passato attraversare questa parte della Route 66 nel deserto, macchiato da alberi Joshua, cactus, rocce vulcaniche e sabbia.! Questa sera festeggeremo il nostro ultimo giorno sulla Route 66.
Oggi ci dirigiamo verso la fine della nostra destinazione- alla fine della strada sul molo di Santa Monica! Pero' prima che arriviamo dobbiamo guidare le 66 Miglie ( 105km) sull'autostrada Angeles Crest ataarversando le montagne della Foresta Nazionale di Angeles. Quest'autostrada e' una delle migliori strade motociclistiche della California del Sud innalzandosi circa 2300 metri d'altitudine. Dopo di che discendiamo giu' la Cresta verso il bacino di Los Angeles muovendoci verso l'Oceano Pacifico. I motociclisti sono sempre emozionati quando si trovano davanti alla fine della strada davanti al molo di Santa Monica. C'e' sempre un senso di gioia e soddisfazione quando si completa il viaggio che molti sognano di fare, ed un senso di tristezza al pensiero che il viaggio sia finito. Questa sera festeggiamo le miglia fatte insieme ai nostri nuovi compagni di viaggio con una cena d' Arrivederci!.
Oggi il vostro viaggio fantastico si conclude a Los Angeles. Gentilmente fateci sapere se avete bisogno di un'altra notte o due per visitare la citta'. Possiamo anche negoziare un nuovo motonoleggio con sconto! Arrivederci a l'anno prossimo! EagleRider
5 Commenti degli Utenti (Visualizza Tutto) Aggiungi commento
Carlos Silva June 17, 2017 01:55 pm

Silvia and Carlos - Route 66

Thank you so very much Richard and Rui for such an amazing experience.
We booked the 8 day tour starting in Albuquerque and ending in Los Angeles, limited for time this was the best option, if you have the available time do the full Chicago to LA route.
Our tour leader Richard is to be praised at all levels, from safety consciousness to going the extra mile to give us a fantastic drive through the route. A special thanks to Rui, the fact that he could master a few other languages certainly help a few of our fellow riders, he was as well very attentive and professional showing care and diligence on everything on our tour.
During this tour we were very lucky, what a team, the guys we joined in Santa Fé that had already done half the way just made us feel immediately part of the group: UK, Germany, Czech Republic, Spain, Portugal, Brasil... we loved riding with all of you guys.
Last but not least, thank you Eaglerider for listening to your clients, I was very apprehensive when found out that we were going to stay in the same hotel previous riders had raised serious concerns previously, however, shortly into the tour we realized that you had acted promptly on that and changed the hotel. That sows care and due diligence making sure we actually had an experience of a lifetime.
For all the above we have no problems recommending Richard, Rui and in fact Eaglerider for this tour.
Thank you very much to all and... ride safe!
Silvia and Carlos

0
Terry Enlow June 16, 2016 12:20 pm

thank you

The trip was a milestone birthday present to my wife Roxanne. We had planned this a year in advance and were eagerly anticipating the experience. I had heard of Eagle Riders when I was traveling Route 66 with my son by car 3-years ago.

The experience exceeded all expectations we had and Steve was an excellent leader for our group. Specifically, Steve was calm and collected during the entire 2870 miles of the trail. His experience prior to his role here made him well suited to support a band of misfits on an adventure. Steve has an uncanny ability to work across cultural boundaries. We were the only Americans on the trip and he made sure we were just as satisfied as our European and NZ partners.

Steve was flexible with the group. He could read the group well. An example of this was on a few occasions we changed the route or changed the stops to accommodate either fatigued riders or to see a unique part of the road otherwise not on the agenda. This made the trip very personalized.

He helped fuel my need for exotic coffee stops and was genially fun to hang around with for 15-days.

Steve also demonstrated superior riding skills that impressed even the most hardened riders. While we had mechanical and tire issues now one was without a bike the entire trip.

The experience has given us the bug to do another tour with Eagle Riders.

I also want to add that Will (our van driver) was superb. Our windshields were cleaned every morning, our bags were always accessible, he made sure we were hydrated (this was a lifesaver), and made sure we stayed cool and safe. He was very safety conscience thus likely saving us from ourselves a few times. He was humorous and while he stayed to himself most of the trip he did on occasion make time to hang out with us so we could get to know him better.

Many thanks for the experience and I hope this makes it to Steve and Will.

Cheers,


Terry Enlow

0
Loading...